Stagione di Prosa 2022/23 al Teatro De Nardis di Orsogna | ACS

Stagione di Prosa 22/23 – Orsogna

ACS

Teatro C. de Nardis di Orsogna

28 Ottobre 2022 21:00

Sabato 29 ottobre si aprirà il sipario sulla nuova Stagione di Prosa al Teatro Camillo De Nardis di Orsogna, ed è subito prima Nazionale con lo spettacolo “I.A. lo strano caso del Dott. Jerome Storm” , opera prima di Rocco Bucciarelli  che vede la regia di Ada Umberto De Palma.

ACS Abruzzo Circuito Spettacolo – Impresa sociale, l’Associazione culturale I Guardiani dell’Oca e l’Amministrazione Comunale di Orsogna, sono i promotori di una programmazione particolarmente concentrata su una contemporaneità colta nelle sue molteplici espressioni. Intento comune è quello di valorizzare produzioni professionali abruzzesi, affiancandole a quelle nazionali di particolare pregio artistico e culturale.

La rassegna teatrale 2022-2023, si articola con 6 appuntamenti a cadenza mensile; saranno protagonisti sulla scena Glauco Mauri e Roberto Sturno, Corinne Clery e Francesco Branchetti, Claudio Casadio e a chiusura Ettore Bassi. Questa stagione darà spazio anche alla scena contemporanea abruzzese come detto, con la presenza sul palco di  Eliana De Marinis e Tommaso Bernabeo, protagonisti di I.A. lo strano caso del Dott. Jerome Storm e Silvia Napoleone e Mario Massari con il loro allestimento di un celebre testo contemporaneo di Dario Fo e Franca Rame “Coppia aperta quasi spalancata”.

La vetrina di testi contemporanei proposta, diventerà certamente l’occasione per una riflessione sul nostro tempo storico tra ironia, filosofia e momenti di impegno civile.

Si partirà dunque il 29 ottobre con I.A. lo strano caso del Dott. Jerome Storm messa in scena di un testo fantascientifico e inedito, dell’autore abruzzese Rocco Bucciarelli; un testo sulla realtà dell’intelligenza artificiale e la fisica quantistica che sfida la mente umana e la sua capacità creativa in un ironico, avvincente e drammatico brainstorming.

Secondo appuntamento il 19 novembre con Coppia aperta quasi spalancata prodotto dalla Compagnia Piccola Bottega Teatrale con la regia di Mario Massari; allestimento nel quale scopriremo la storia di Antonia, legata ad un uomo che non la ama più. Costretta ad accettare continuamente relazioni extraconiugali da parte del marito, fautore della “coppia aperta”.

Il terzo spettacolo, previsto il 20 dicembre, proporrà in prima nazionale l’ultimo lavoro della Compagnia Mauri-Sturno Il Riformatore del mondo; spettacolo che svelerà il variegato universo dei personaggi creati da Thomas Bernhard. Protagonista assoluto un antieroe misantropo e raggelante che odia il mondo e i suoi abitanti.

Nel 2023 sarà la volta dell’allestimento di  Accademia Perduta-Romagna Teatri con L’Oreste -quando i morti uccidono i vivi-, in scena il 21 gennaio, una riflessione sull’abbandono e sull’amore negato, una denuncia sullo stato dei manicomi e l’impietosità della vita. In scena Claudio Casadio e un’animazione grafica di straordinaria potenza.

Sabato 18 febbraio spazio alla commedia: Il diario di Adamo ed Eva, tratto da Mark Twain sul mito della relazione e il rapporto tra uomo e donna raccontato in chiave ironica, fiabesca e romantica da con Corinne Clery e Francesco Branchetti .

Per finire il 28 marzo con Ettore Bassi e il racconto dei fatti di cronaca nera che ricordano l’omicidio di Angelo Vassallo con Il Sindaco pescatore.

I guardiani dell'Oca e Associazione 969, <em>I.A. Lo strano caso del Dottor Jerome Storm </em>, 29 ottobre 2022 Stagione di Prosa del Teatro Camillo De Nardis di Orsogna.
Piccola Bottega TEatrale9, <em>Coppia aperta, quasi spalancata </em>, 19 novembre 2022 Stagione di Prosa del Teatro Camillo De Nardis di Orsogna.
Compagnia Mauri Sturno, <em>Il riformatore del mondo</em>, 20 dicembre 2022 Stagione di Prosa del Teatro Camillo De Nardis di Orsogna.
Accademia perduta romagna teatri, <em>L'Oreste, quando i morti uccidono</em>, 21 gennaio 2023 Stagione di Prosa del Teatro Camillo De Nardis di Orsogna.
Corinne Clery e Francesco Branchetti, <em>Il diario di Adamo ed Eva</em>, 18 febbraio 2023 Stagione di Prosa del Teatro Camillo De Nardis di Orsogna.
Ettore Bassi, <em>Il sindaco pescatore</em>, 26 marzo 2023 Stagione di Prosa del Teatro Camillo De Nardis di Orsogna.

«Si riparte dunque!», afferma Zenone Benedetto, «Si riparte per una nuova avventura, per nuovi traguardi, verso nuove emozioni che solo il teatro con il suo linguaggio e la sua fantastica alchimia sa donare. Riapre il nostro “luogo dell’anima”, un teatro nel quale potersi ritrovare immersi in storie e racconti capaci di catturare l’attenzione di ognuno noi. La rassegna di quest’anno è certamente fatta da attori, ma anche da autori dalle indiscusse capacità letterarie. L’Uomo è il filo conduttore di questo percorso teatrale, di questa rassegna, di questa stagione, che vuole porsi come una piccola, ma indispensabile festa del teatro che saprà ancora una volta stupire ogni attento spettatore. “Che il sipario si riapra sulle favole belle e che le bollicine delle ultime conversazioni possono svanire, poiché lo spettacolo sta per cominciare».

Acquisto dei biglietti

I biglietti del Circuito ACS Abruzzo Molise Circuito Spettacolo sono in vendita esclusivamente attraverso i canali ufficiali autorizzati:

  • Online su biglietteria.acsabruzzomolise.org;
  • Telefonicamente al numero 3292750919;
  • Telefonicamente al numero 3346652279;
  • Botteghino del Teatro C. De Nardis:
    • martedì e giovedì dalle 17.00 alle 19.00;
    • sabato dalle 10.00 alle 12.00;
    • 1 ora prima dell’inizio di ogni spettacolo.

Per tutte le altre info leggi il nostro Regolamento di Biglietteria.

Prezzo dell’abbonamento

PLATEA 95.00 € | 85.00 €* (+ diritto di prevendita)
GALLERIA 65.00 € (+ diritto di prevendita)
*RIDUZIONI
over 70, under 20, enti e associazioni convenzionate

Prezzo dei biglietti per singoli spettacoli

PLATEA 20.00 € | 16.00 €* (+ diritto di prevendita)
GALLERIA 14.00 € (+ diritto di prevendita)
*RIDUZIONI
over 70, under 20, enti e associazioni convenzionate

#entrasenzacarta
Campagna biglietto elettronico

Aderisci alla campagna di sensibilizzazione che abbiamo lanciato per l’utilizzo del biglietto digitale. Quando acquisti il biglietto, da uno qualunque dei nostri canali (internet-biglietteria-telefono), riceverai il biglietto sulla mail che hai fornito in fase di registrazione. NON STAMPARLO. Ricordati di portare il tuo smartphone e di esibire il biglietto in formato digitale all’ingresso per poter accedere e il gioco è fatto. Aiutaci a fare piccoli gesti per la salvaguardia del nostro pianeta riducendo il consumo di carta.

Teatro C. de Nardis di Orsogna

20 Dicembre 2022 21:00

Il riformatore del mondo

Compagnia Mauri Sturno

Teatro C. de Nardis di Orsogna

21 Gennaio 2023 21:00

L’Oreste

Accademia Perduta Romagna Teatri

News, avvisi e appunti

FLiC – Festival Lanciano in Contemporanea

Torna dal 16 luglio al 12 settembre 2022 FLiC – Festival Lanciano in Contemporanea, alla sua VIII edizione, nelle splendide cornici del Teatro Comunale Fedele Fenaroli e del Polo Museale Santo Spirito. Festival organizzato dall’Ass. Culturale I Cinque Sensi, con il Patrocinio del Comune di Lanciano, da quest’anno (bella notizia) è stato riconosciuto dal MiC attraverso il FUS.

Nuove traiettorie 2022

Fabiana Carchesio e Sabrina Giordano, grazie al sostegno del circuito e della loro disponibilità, sono state selezionate per l’azione di Anticorpi XL-Nuove Traiettorie.